800 910530

Annotazione di risoluzione ex art. 2655 c.c. online

Annotazione di risoluzione (art. 2655 c.c.)

Trascrizione e voltura catastale sentenza costitutiva di diritti reali online

Trascrizione sentenza costitutiva di diritti reali

Annotazione di nullità (art. 2655 c.c.)

Due formule di servizio, una per ogni esigenza

Formula LIGHT

La più economica
a partire da € 120 + IVA
  • Ti inviamo i file necessari, tu versi i tributi e vai in Conservatoria a presentare la documentazione
  • Evasione: 5 oreLe tempistiche si riferiscono ad ore lavorative e decorrono dall'avvenuto pagamento e dall'invio della documentazione richiesta

Formula PREMIUM

La più completa
a partire da € 175 + IVA
  • Facciamo tutto noi e puoi scegliere fra due tempistiche di gestione, senza dover pensare ad altro
  • Evasione STANDARD: 10 giorni
    Evasione URGENTE: da 2 a 5 giorni Le tempistiche si riferiscono a giorni lavorativi e decorrono dall'avvenuto pagamento e dall'invio della documentazione richiesta

Calcola il prezzo in pochi click

Seleziona la formula e le altre opzioni per vedere il prezzo finale.

0,00 €

Cosa puoi fare nel carrello?

Visualizzare il totale IVA inclusa
Salvare il preventivo
Condividerlo via e-mail o WhatsApp
Procedere al Checkout (NESSUN PAGAMENTO RICHIESTO IN QUESTA FASE)

Perché scegliere la formula Light

La formula Light è la più veloce ed economica, perfetta per chi vuole risparmiare (o ha particolare urgenza) e può andare in Conservatoria a richiedere l'annotazione, munito del file della nota che forniamo entro sole 5 ore.
Con la formula Light ottieni comodamente via e-mail sia il file della domanda di annotazione che il modello F24 precompilato: tu devi solo versare i tributi e andare in Conservatoria.

Come funziona

  1. Una volta completato l'ordine, ricevi via e-mail le istruzioni per allegare, nella tua area riservata del sito, i documenti necessari ad annotare la nullità dell'atto trascritto/iscritto.
  2. Un nostro consulente specializzato controlla la documentazione e, se tutto va bene, ti richiediamo il pagamento.
  3. Entro 5 ore ricevi tramite e-mail il file della domanda di annotazione e del modello F24 compilato con la specifica dei tributi dovuti. Ti forniamo, inoltre, tutte le indicazioni utili alla presentazione in Conservatoria.
  4. Vai in Conservatoria a presentare la documentazione e ti viene rilasciata una ricevuta attestante il deposito della domanda di annotazione. Ti viene anche comunicato dopo quanto tempo, durante il quale l'Ufficio effettua i controlli, puoi tornare per pubblicare l'annotazione di nullità (mediamente 7-10 giorni lavorativi).
  5. Versi i tributi (€ 294) tramite il modello F24 e conservi la copia quietanzata.
  6. Vai in Conservatoria per la pubblicazione e l'Ufficio ti rilascia una ricevuta da conservare per il successivo ritiro della nota firmata dal Conservatore.

Cosa include

Scegliendo la formula Light, riceverai via e-mail:

  • il file xml predisposto con il programma ministeriale (Unimod) da copiare su pendrive o cd;
  • il file pdf con il contenuto dell'annotazione, da stampare;
  • il file pdf del modello F24 Elide (Elementi Identificativi) con la specifica dei tributi dovuti alla Conservatoria.

Avrai inotre un controllo preventivo della documentazione ed un supporto completo: un consulente personale ti fornirà tutte le indicazioni utili alla presentazione dei documenti in Conservatoria e resterà a disposizione per risolvere eventuali criticità.

Documenti da consegnare in Conservatoria

Ecco il dettaglio della documentazione che dovrai presentare in Conservatoria per richiedere l'annotazione di nullità (art. 2655 c.c.):

  • la copia conforme, rilasciata dalla Cancelleria, della sentenza che dispone la nullità dell'atto trascritto/iscritto; oppure, qualora estratta dal fascicolo informatico, la copia munita dell'attestazione di conformità;  
  • il file xml da noi predisposto con il programma ministeriale (Unimod), che avrai copiato su pendrive o cd;
  • la stampa del file pdf con il contenuto dell'annotazione;
  • la quietanza del modello F24 Elide da noi predisposto.

Il riepilogo della documentazione da portare in Conservatoria ti verrà comunque inviato tramite e-mail unitamente ai file.

Perché scegliere la formula Premium

La formula Premium è la più completa, perfetta per chi vuole affidarci completamente l’incarico senza dover pensare a nulla. I tempi di deposito della domanda di annotazione variano a seconda delle tue esigenze: per pratiche standard la domanda di annotazione viene depositata in 10 giorni, ma se la pratica è urgente i tempi si riducono a min 2 - max 5 giorni. Ti basterà selezionare i tempi di evasione desiderati in fase di richiesta del servizio.

Come funziona

  1. Una volta completato l'ordine, ricevi via e-mail le istruzioni per allegare, nella tua area riservata del sito, i documenti necessari ad annotare la nullità dell'atto trascritto/iscritto.
  2. Un nostro consulente specializzato controlla la documentazione e, se tutto va bene, ti richiediamo il pagamento.
  3. Se non disponi del file scaricato dal fascicolo informatico, un nostro incaricato ritira la copia conforme della documentazione all'indirizzo e negli orari che ci avrai indicato.
  4. Versiamo i tributi per tuo conto tramite modello F24 e ti inviamo subito una scansione della copia quietanzata.
  5. Predisponiamo il file della domanda di annotazione tramite il software ministeriale (Unimod).
  6. Depositiamo la domanda di annotazione presso la Conservatoria di competenza.
  7. Effettuati i dovuti controlli (mediamente 7-10 giorni lavorativi), la Conservatoria pubblica l'annotazione di nullità e te ne diamo conferma inviandoti la domanda di annotazione scaricata dal sito dell'Agenzia delle Entrate.
  8. Non appena l'Ufficio ci rilascia la nota firmata dal Conservatore ("duplo"), te ne inviamo una scansione a colori.

Cosa include

Scegliendo la formula Premium avrai:

  • controllo preventivo della documentazione;
  • ritiro della documentazione a domicilio (qualora non si disponga del file scaricato dal fascicolo informatico);
  • versamento tributi;
  • presentazione della documentazione in Conservatoria;
  • ispezione ipotecaria attestante l'avvenuta annotazione di nullità (art. 2655 c.c.) presso la Conservatoria di competenza;
  • scansione a colori del duplo.

Documenti necessari per annotare una nullità (art. 2655 c.c.)

Per annotare una nullità (art. 2655 c.c.) ad atto trascritto/iscritto in Conservatoria è necessario essere in possesso di una copia conforme della sentenza che dispone la nullità.

Se si dispone del file estratto dal fascicolo informatico, è possibile attestarne la conformità ai fini del deposito in Conservatoria. In caso contrario, si dovrà richiedere in Cancelleria il rilascio di una copia conforme all'originale uso annotazione.

Invio dei documenti con la formula Light

Se scegli la formula Light, ti verrà richiesto di allegare nella tua area riservata:

  • il file scaricato dal fascicolo informatico contenente la sentenza che dispone la nullità. Qualora non si disponga del file scaricato dal fascicolo informatico, si potrà allegare una scansione della copia conforme uso annotazione della sentenza.

Questo ci consentirà di predisporre la domanda di annotazione, mentre tu rimani in possesso della copia cartacea della sentenza, che dovrai consegnare in Conservatoria per richiedere l'annotazione di nullità.

Invio dei documenti con la formula Premium

Se scegli la formula Premium, ti verrà richiesto di allegare nella tua area riservata:

  • il file scaricato dal fascicolo informatico contenente la sentenza che dispone la nullità. Qualora non si disponga del file scaricato dal fascicolo informatico, si potrà allegare una scansione della copia conforme uso annotazione della sentenza.

Successivamente, solo nei casi in cui non si disponga del file scaricato dal fascicolo informatico, ovunque ti trovi e senza ulteriori costi, ritireremo la copia conforme all'originale della sentenza.

Tributi per l'annotazione di nullità (art. 2655 c.c.): € 294

I tributi dovuti alla Conservatoria per l'annotazione di nullità (art. 2655 c.c.) sono fissi ed ammontano ad € 294.

I tributi vanno versati tramite modello F24 Elide (Elementi Identificativi).

Versamento tributi con la formula Light

Potrai versare i tributi in banca o alle Poste tramite il modello F24 che ti inviamo precompilato via e-mail, conservando la copia quietanzata che andrà presentata in Conservatoria insieme alla restante documentazione.

In alternativa, è possibile effettuare il pagamento online tramite homebanking e attendere la quietanza dell’Agenzia delle Entrate. I tempi per il rilascio della quietanza variano in base alla banca (dallo stesso giorno a sei giorni). Pertanto, se l'annotazione è urgente consigliamo di effettuare il pagamento presso uno sportello bancario o postale, che rilascia immediatamente la quietanza.
N.B. Le aziende possono pagare il modello F24 esclusivamente online.

Versamento tributi con la formula Premium

Scegliendo la formula Premium non dovrai preoccuparti di nulla, perché pensiamo noi sia al versamento dei tributi che alla presentazione in Conservatoria della copia quietanzata del modello F24. L'ammontare dei tributi (€ 294) verrà aggiunto all'ordine automaticamente in fase di richiesta del servizio.